Home » Come guadagnare interessi su Bitcoin e Criptovalute

Come guadagnare interessi su Bitcoin e Criptovalute

  • di
Guadagnare interessi su bitcoin e criptovalute

Se sei un HODLer, ovvero investitore di criptovalute orientato al lungo termine, dovresti prendere in considerazione l’opportunità di guadagnare passivamente interessi su questi tuoi asset fermi in portafoglio: otterrai un interessante reddito passivo e aumenterai i tuoi profitti, se il mercato delle crypto continuerà ad apprezzarsi.

Esistono molte piattaforme che ti permettono di mettere a rendita le tue cripto. Sono tutte accomunate dalle seguenti logiche:

  1. Ti registri gratuitamente aprendo un account.
  2. Acquisti le criptovalute di tuo interesse direttamente dalla piattaforma, oppure depositi quelle che hai già in un tuo wallet.
  3. Inizi immediatamente a guadagnare interessi, che sono tanto più alti quanto più lunga è la durata di tempo – solitamente un mese, tre mesi o un anno – in cui decidi di non prelevare la criptovaluta.
  4. Ottieni un interesse ancora più alto se acquisti e detieni una certa quantità di token collegati alla piattaforma.

Come funziona Crypto Earn

Crypto.com Earn

Crypto.com è probabilmente la più nota fra le piattaforme di cui facevo cenno qui sopra.

All’interno della sua app, disponibile per iOS e Android, si trova la funzione Earn che permette di guadagnare interessi su più di 40 fra criptovalute e stablecoin.

Gli interessi più alti sono proprio sulle stablecoin, e vanno da un minimo del 6% fino al 14%. Su bitcoin ed Ethereum si arriva fino all’8,5%, mentre su Polygon fino al 14% e su Polkadot fino al 14,5%.

Come accennavo, l’interesse dipende fondamentalmente da due variabili:

  • la durata: flessibile, un mese o tre mesi
  • l’importo di CRO (Crypto.com Coin) messi in staking: fino a 350 euro, 3.500 euro o 35.000 euro o più

Come potrai facilmente intuire, se scegli la durata di 90 giorni e hai in staking 35.000 euro di CRO, otterrai la percentuale più alta possibile di interessi (interessi che sono pagati settimanalmente, direttamente nella valuta della cripto messa in earning: se depositi bitcoin, verrai ricompensato in bitcoin).

Potresti obiettare che non ti fidi a lasciare le tue criptovalute in gestione ad una terza parte.

Capisco benissimo la tua perplessità (che è anche la mia), ma vediamo qualche punto di forza di Crypto.com:

  • oltre 50 milioni di utenti
  • tutte le criptovalute vengono conservate offline, all’interno di cold storage
  • polizza assicurativa con copertura massima fino a 750 milioni di dollari

Crypto.com Flexible Earn

Se comunque rimani dubbioso, il mio consiglio è quello di utilizzare l’Earn in modalità flessibile: in questo modo le tue crypto non sono vincolate (=puoi prelevarle quando vuoi), e ogni settimana ottieni interessi che puoi immediatamente spostare altrove.

Un altro motivo per cui mi piace usare il flexible earn è che sfrutto l’interesse composto. Ti spiego la mia tecnica:

  1. Scelgo la criptovaluta da mettere in Earn (solitamente fra quelle più capitalizzate, con ottimi fondamentali e un progetto e un team serio alle spalle).
  2. Scelgo la modalità flessibile, che mi dà interessi ogni 7 giorni.
  3. Passata una settimana, non appena ricevo gli interessi prelevo tutte le criptovalute che ho messo a rendita flessibile (non sono infatti vincolate in alcun modo). Aggiungo quindi alle mie monete gli interessi che ho maturato, e riparto con un’altra settimana di Earn.

Esempio pratico di Crypto.com Earn (Flessibile)

Mi spiego meglio con un esempio. Mettiamo che hai messo in earn flessibile il controvalore di 10.000 dollari di USDC (una stablecoin ancorata al valore del dollaro).

Se non possiedi CRO (il token di Crypto.com), su tale cifra ottieni 11,54 dollari alla settimana (6% di interessi annui).

Se metti in staking il controvalore di 3.500 euro di CRO (per 180 giorni), ottieni 15,38 dollari alla settimana (8% di interessi annui). In aggiunta a tale cifra, otterrai anche il 10% di interessi sui CRO (pagato anch’esso settimanalmente).

La tecnica di “auto compound manuale” di cui ti accennavo è la seguente. Facciamo l’esempio del caso più semplice, quello senza CRO posseduti:

  1. Dopo la prima settimana, prendi gli 11,54 dollari di interessi maturati, prelevi i 10.000 dollari di USDC, aggiungi a questi gli 11,54 dollari e quindi rimetti in Earn 10.011,54 dollari.
  2. Dopo la seconda settimana, otterrai almeno un centesimo in più (11,55 dollari), cifra che sommata al precedente capitale diventa 10.023,09 dollari. Puoi quindi riapplicare la stessa tecnica all’infinito, per quante settimane desideri, guadagnando pian piano una cifra sempre più alta proprio grazie all’interesse composto.

Ovviamente puoi anche decidere di prelevare tutti gli interessi maturati, spostarli su un altro wallet o addirittura spenderli tramite la carta Visa di Crypto.com (sì, Crypto.com offre 5 diverse carte, senza costi annuali, con cashback variabili dall’1% all’8% in base ai CRO messi in staking).

Riassumendo

Personalmente non consiglio di fare trading sulle criptovalute: essendo un mercato molto volatile, con fortissime oscillazioni (sia verso l’alto che verso il basso), è facile moltiplicare le tue coin ma è ancora più facile perdere tutto il capitale. soprattutto se sei nuovo in questo settore e ti fai attrarre dai facili guadagni.

Penso invece che la tecnica migliore sia tenereHODLare – sul lungo periodo e mettere a reddito le proprie monete: ed in tal senso, Crypto.com ci offre un’ottima opportunità.

Il contenuto di questo articolo non è da intendersi come consiglio finanziario, ma solo come parere personale: informati accuratamente su quello che stai per fare, e investi solo ed esclusivamente il denaro che puoi permetterti di perdere.