Home » Cosa significa Proof-of-History (PoH)?

Cosa significa Proof-of-History (PoH)?

  • di

Solana combina il Proof-of-Stake con il Proof-of-History (PoH), fornendo un algoritmo di consenso ibrido unico. PoH assicura che una blockchain sia molto veloce ma allo stesso tempo mantiene la sua sicurezza decentralizzata.

Proof-of-History (PoH)
Proof-of-History (PoH)

Tutti gli eventi e le transazioni su Solana vengono sottoposti ad hashing con la funzione hash SHA256. Usando questa funzione, Solana prende un input e produce un output unico che è estremamente difficile da prevedere. Solana prende l’output di una transazione e lo usa come input per l’hash successivo. La sequenza delle transazioni è quindi incorporata nell’output con hash.

Questo processo di hashing crea una catena lunga e ininterrotta di transazioni hash. Questa caratteristica crea una sequenza di transazioni chiara e verificabile che un validatore aggiunge a un blocco, senza la necessità di un timestamp convenzionale. Anche l’hashing richiede un certo tempo per essere completato, il che significa che i validatori possono facilmente controllare quanto tempo è passato.

Può essere difficile immaginare il modo esatto in cui funziona Proof of History, pertanto te lo mostro con un esempio.

Ipotizziamo di avere tre transazioni, A, B e C. Solana esegue ciascuna di queste transazioni, in ordine, attraverso il suo protocollo di consenso Proof-of-History. PoH prende come input la transazione e il clock interno, che misura oggettivamente l’ordine delle transazioni, opera come segue:

PoH(A, timestamp 0) -> hash: versione crittografata di A con timestamp 0
PoH(B, timestamp 1) -> hash: versione crittografata di B su timestamp 1
PoH(C, timestamp 2) -> hash: versione crittografata di C su timestamp 2

Poiché tutto è fissato in timestamp, questo fornisce una misura oggettiva. Ciò include il fatto che ogni transazione ha avuto luogo, nonché l’ordine in cui è avvenuta ciascuna transazione. Se la transazione B dovesse essere inserita al timestamp 0, l’intera blockchain ne sarebbe interessata.

A causa di questa sicurezza oggettiva, non è necessario che ci siano esseri umani a supervisionare la convalida. Ciò la rende molto più veloce di PoW e PoS: Solana raggiunge infatti una velocità di transazione fino a 50.000 transazioni al secondo (TPS) dove Bitcoin con Proof-of-Work raggiunge tra 5 e 7 TPS ed Ethereum con PoS raggiunge circa 30 TPS. Vale la pena notare che il Proof-of-Stake di Ethereum mira a un TPS molto più alto e probabilmente lo raggiungerà in futuro.

Per una spiegazione visiva di come funziona Proof-of-History, ti consiglio di guardare questo brevissimo video: